Pomilio Blumm, 50 anni di idee

by Digo_Souza

di Francesca Perrino

Per il nostro primo evento, Communi.Action, siamo lieti di avere la collaborazione e l’appoggio di uno sponsor come Pomilio Blumm.

Abbiamo conosciuto Pomilio Blumm durante una delle lezioni del nostro laboratorio di placement ed organizzazione eventi, e siamo rimasti molto colpiti dal lavoro che svolgono. La comunicazione in ambito pubblico non è mai cosa semplice, ma Pomilio Blumm è un ottimo esempio di come, nonostante le difficoltà, si possa lavorare a stretto contatto con le aziende pubbliche.

E’ una delle più antiche e stimate “ideas company” nazionali,  agenzia di comunicazione specializzata nel settore pubblico e istituzionale, la Pomilio Blumm ha una storia familiare che dura ormai da un secolo: la famiglia è andata avanti, ha attraversato i decenni fino ai giorni nostri occupandosi di ingegneria, chimica, aeronautica, economia, scienze umanistiche.

Nel 2000 l’azienda perfeziona la sua esperienza nel settore pubblico e inizia a lavorare con l’Unione Europea nell’ambito dei principali programmi comunitari di promozione della cittadinanza europea.

Nel 2009 cura il re-design dell’immagine di Trenitalia e del programma “Frecce”.
Negli stessi anni segue la promozione dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2010 per la Regione Piemonte e la candidatura, rivelatasi poi vincente, della Città di Pescara presso il Comitato Olimpico per  i Giochi del Mediterraneo 2009.
Nel 2012 ottiene dall‘ISTAT l’incarico per le attività di promozione del Censimento universale della popolazioni e delle abitazioni.
Tra gli incarichi più significativi di questi anni le campagne di comunicazione istituzionale per INAIL e per Autorità per l’Energia e per il Gas e per la Presidenza del Consiglio nell’ambito del progetto “Europa in città”.

Ma la sua storia non si ferma qui. Fieri del loro lavoro e consapevoli dell’importanza della figura del comunicatore nelle istituzioni pubbliche, Pomilio Blumm ha creato la Blumm Academy Lab Live:

Comunicatori si diventa. E lo si diventa sul campo.
“Forti di questa certezza, abbiamo creato Blumm Academy Lablive, una ‘palestra professionale’ per chi vuole toccare con mano cosa significa fare comunicazione e trasformare il proprio talento creativo in una competenza quantificabile e spendibile sul piano formativo e curricolare.”

La Blumm Academy Live non è una scuola, ma un laboratorio dinamico, che crea competenze attraverso il lavoro sul campo e l’esperienza. Tra le varie specializzazioni troviamo design, editoria, ufficio stampa, organizzazione eventi, copyright.

Da menzionare sono anche le Pomilio Idee: andare oltre la pubblicità e il marketing.

“La nostra sfida sta nell’ affrontare questa complessità, costruendo intorno a ogni obiettivo specifico un sistema di comunicazione multidimensionale e mai definito a priori, tagliato e calibrato sulle singole situazioni e capace di fare da contesto e sostegno a ogni azione che mettiamo in campo.
Una nuova specie della comunicazione, per muoversi nel nuovo ecosistema sociale e culturale, cresciuto intorno alle esigenze di un cittadino-consumatore che nessuna delle vecchie teorie riesce a comprendere e decodificare fino in fondo. Noi proviamo a farlo sul campo. Ma anche portando alla luce nuovi modelli, visioni e idee.”

Pomilio Blumm sponsorizza Communi.Action (qui il programma dell’evento) anche tramite ICS magazine, giornale di cui la compagnia è main partner.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...