Why War? – Parole e figure per riflettere assieme sulla grande guerra

Com’è possibile che [una] minoranza riesca ad asservire alle proprie cupidigie la massa del popolo, che da una guerra ha soltanto da soffrire e da perdere?
(Albert Einstein)

Credo che la ragione principale per cui ci indigniamo contro la guerra è che non possiamo fare diversamente. Siamo pacifisti perché a ciò siamo necessitati da ragioni organiche.
(Sigmund Freud)

In occasione del centenario dall’inizio della Prima Guerra mondiale il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali organizza, tra Bologna e Forlì, una settimana di letture, proiezioni e discussioni che ruotano intorno ad alcune parole chiave: racconti, confini, masse, pace e guerra e accelerazioni. Il titolo della manifestazione, Why War?, riprende quello del carteggio tra Albert Einstein e Sigmund Freud: le loro riflessioni risuonano ancora oggi tristemente attuali.

Il programma e molte informazioni utili sono disponibili nel sito dell’iniziativa. Gli incontri e le proiezioni si svolgeranno tra le sedi dell’Alma Mater di Bologna e Forlì dal 10 al 14 novembre. L’ingresso ai dibattiti sarà libero e gratuito, mentre l’ingresso alle proiezioni sarà limitato agli studenti e ai docenti dell’Università di Bologna.  Per seguire gli eventi su twitter potete utilizzare il tag #whywar.

Annunci

Banda larga: l’Europa accelera mentre l’Italia attende lo statuto Agid

velocità connessione EMEA

credits by Akamai

 di Marco Pontillo

In un mondo sempre più innovativo ed evoluto, e nel quale aumentano le persone connesse alla rete, sentiamo parlare spesso di banda larga, la connessione con una velocità superiore ai 4 Mbps. L’Europa, in tal senso, si sta adeguando, ma al suo interno alcuni paesi, tra cui l’Italia, stentano ancora a raggiungere gli standard medi auspicati dall’UE. Continua a leggere

Elezioni Europee 2014: perché è importante votare?

Photo by “thepoliticalcarnivale.net”

di Valentina Gasperini per Placevent [Hub]

In occasione delle elezioni europee 2014, Europe Direct Emilia-Romagna ha indetto il concorso “Go to vote” per supportare le iniziative che promuovono il comportamento di voto tra i giovani.
Noi dell’Associazione PlacEvent [Hub] abbiamo voluto metterci alla prova con un prodotto sul web che inquadrasse la situazione italiana, attraverso un’ infografica interattiva che si propone di mostrare alcuni dati significativi inerenti i giovani italiani. Continua a leggere

Estensione MAN Bologna: rete in fibra ottica in tutta la città, anche a scuola


Iperbole MAN
di Alessia Angelo

Durante la seduta della Giunta Comunale di Bologna del 26 Novembre Iperbole, la rete civica bolognese, è riuscita a far approvare la delibera che estende a tutta la città, scuole comprese di Bologna la MAN, Metropolitan Area Network, la rete in fibra ottica a banda ultralarga. Continua a leggere

Iperbole wireless: wifi a Bologna, adesso c’è qualcosa in più

Iperbole, servizio wireless in vari punti della città

Iperbole, servizio wireless in vari punti della città

di Alessia Angelo

Dalla scorsa settimana Iperbole, la rete civica bolognese, offre la possibilità di accedere a internet in maniera libera senza alcuna autenticazione alla rete wireless in vari luoghi della città. Continua a leggere

Social media e Pubblica Amministrazione

Foto di Jason Howie

Foto di Jason Howie

di Serena Bucci 

I social media negli ultimi anni hanno preso piede in tutti i campi, dalla sanità alla politica dalla piccole aziende alle multinazionali, fino ad arrivare anche all’interno della Pubblica Amministrazione. Continua a leggere

MiMuovo: Smart-infomobilità a Bologna

ab

di Emily Carrano

Si sa, uno dei peggiori problemi per chi si muove in città è proprio quello del traffico e della mobilità, ma il comune di Bologna ha pensato ad una modalità nuova e innovativa per migliorare l’infomobilità on line.
La piattaforma realizzata dal Comune e dalla Regione Emilia-Romagna con il contributo di centinaia di cittadini è il prodotto di un percorso di progettazione partecipata nell’ambito del progetto Smartip “Smart Metropolitan Areas Through Innovation and People”, promosso a partire dal 2011. Continua a leggere