Digital Interactive Storytelling: laboratorio dal basso organizzato da Altera Studio

di Francesca Perrino

E’ in corso a Bari in questi giorni il Laboratorio dal Basso “Digital Interactive Storytelling”, otto giornate – dal 6-9 al 13-16 novembre – per riflettere sull’importanza editoriale e commerciale del web-documentary interattivo. Continua a leggere

Annunci

Farete di Unindustria: incontro e confronto fra realtà dinamiche

di Alessio Gaccione

Il 16 e il 17 settembre si è svolta la due giorni dedicata alle imprese, e non solo, organizzata da Unindustria Bologna. Un segnale di ripresa arriva dal capoluogo emiliano. Continua a leggere

Tech Open Air: festival di arte, musica e…Start up!

di Emily Carrano

Se non avete ancora prenotato le vacanze e state pensando di trascorrere un paio di giorni diversi dal solito allora vi consigliamo un last-minute per Berlino, dove l’1 e il 2 agosto, quest’ anno, si terrà il Tech Open Air: festival per le Start up che unisce arte, musica e tecnologia. Continua a leggere

Idea Ginger, crowdfunding per l’Emilia Romagna – Intervista

immagine ginger

Immagine dal sito www.ideaginger.it

Idea Ginger è la nuova piattaforma di crowdfunding territoriale per l’Emilia Romagna. Nata dall’ingegno di cinque ragazze, laureate presso l’Università di Bologna, la piattaforma è stata lanciata il 18 giugno. Abbiamo incontrato Martina Lodi e Nicole Maffi, entrambe project managers, durante il loro workshop tenuto venerdì 21 durante il festival perAspera. Continua a leggere

Wi-fi come la toilette: le 10 azioni dei Wwworkers

484393_10200317246886405_2060543557_ndi Chiara Lo Dico

L’8 e il 9 maggio Bologna ha ospitato il Wwworkers Camp, primo meeting nazionale dei Wwworkers, la community italiana che riunisce tutti i lavoratori della rete.  Durante questi due giorni  Sala Borsa ha fatto da palcoscenico a seminari, workshop e racconti di storie di lavoratori che della rete hanno fatto la propria professione.

Ma chi sono i Wwworkers? Continua a leggere

Il giornalismo ai tempi dell’ Open Data

7651255714_b476e0a77e_bdi Gabriella Comparato

Di Data Journalism abbiamo parlato non molto tempo fa nel nostro blog.
Oggi la massiccia invasione di dati attraverso la creazione di numerose piattaforme open source non rappresenta soltanto una crescente partecipazione collettiva alle discussioni generate intorno a temi d’interesse globale -si pensi al fenomeno Wikileaks, o alle proteste post elettorali in Iran che hanno avuto un’eco fortissima in tutto il mondo grazie a Twitter – ma definisce anche una nuova possibilità di fare giornalismo di qualità. I dati, da soli, servono a poco. E’ compito dei giornali interpretarli e diffonderli. Il Data Journalism consiste proprio nell’analizzare, manipolare e rendere comprensibile il discorso che si cela dietro la montagna di dati che, senza un’ interpretazione adeguata, perderebbero di senso, o rischierebbero di passare inosservati nei meandri del web.

Continua a leggere

Fame Lab: comunicare la scienza

WP_000071di Alessandra Minuto

FameLab è un talent show internazionale per giovani studenti, ricercatori e scienziati con il talento della comunicazione. Questo format nasce in Gran Bretagna (dove si svolgerà a giugno il Cheltenham Science Festival, che ospiterà la finale internazionale) con lo scopo di fare emergere il talento nel comunicare in maniera chiara e coinvolgente, ed in solo 3 minuti, un argomento scientifico. Continua a leggere