Farete di Unindustria: incontro e confronto fra realtà dinamiche

di Alessio Gaccione

Il 16 e il 17 settembre si è svolta la due giorni dedicata alle imprese, e non solo, organizzata da Unindustria Bologna. Un segnale di ripresa arriva dal capoluogo emiliano. Continua a leggere

Annunci

Da grande voglio essere startupper!

1814076953-1di Emily Carrano

Nata come associazione no profit nel 2011, InnovAction Lab si propone di aiutare giovani universitari ma anche tutti coloro con forte motivazione personale ad acquisire le capacità necessarie per realizzare un progetto innovativo e a presentarlo in modo efficace a venture capital.
Continua a leggere

Wi-fi come la toilette: le 10 azioni dei Wwworkers

484393_10200317246886405_2060543557_ndi Chiara Lo Dico

L’8 e il 9 maggio Bologna ha ospitato il Wwworkers Camp, primo meeting nazionale dei Wwworkers, la community italiana che riunisce tutti i lavoratori della rete.  Durante questi due giorni  Sala Borsa ha fatto da palcoscenico a seminari, workshop e racconti di storie di lavoratori che della rete hanno fatto la propria professione.

Ma chi sono i Wwworkers? Continua a leggere

Communi.ACTION: smart community smarter business

Il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna, la Laurea Magistrale in Scienze della
Comunicazione Pubblica e Sociale e il Laboratorio di Organizzazione Eventi e Placement, PlacEvent, promuovono:

scritta

e vi invitano Martedì 23 Aprile 2013 in Aula Poeti, Strada Maggiore 45

Iscrizioni qui

Consultate il :

programma completo

Studenti, professori, professionisti ed imprese si confrontano su comunicazione e nuove tecnologie come leve di innovazione per l’impresa e per la ricerca. Ospite d’eccezione Aron Pilhofer, direttore dell’ interactive news service del New York Times. Metodo di scribing visuale degli interventi: Housatonic.

Obiettivo: condividere col pubblico in sala e connesso in streaming le competenze professionali oggi indispensabili nel mondo della comunicazione.

A tal fine si presentano anche due video, frutto del lavoro compiuto dalla community del Laboratorio PlacEvent: gli studenti di laurea magistrale hanno scritto, discusso e commentato in aula e nei social media le diverse sfaccettature dei compiti professionali del comunicatore. E a CommUni.ACTION  propongono di individuare processi ed esperienze virtuose che legano innovazione, informazione e nuove tecnologie.

Infatti, nella seconda parte della mattinata suggeriscono un nuovo format, la staffetta: un gioco di squadra fatto di rapidi passaggi di testimone, in cui dieci esperti si fanno portavoce ognuno di un aspetto specifico della comunicazione nel mondo del lavoro. L’idea è di valorizzare una community di pratiche professionali che riguardano non solo il marketing commerciale ma anche quello civico, di promozione della cittadinanza. Per valorizzare l’idea di community non è dunque necessario indicare nel programma i nomi dei giovani brillanti professionisti della staffetta, ma solo gli argomenti di cui si faranno portavoce, accompagnati da hashtag per twittare.

Il Laboratorio Placevent del corso di Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale, partendo dal modello dell’attività svolta nel 2008, “l’Università incontra le aziende“, ha approfondito:

–  l’organizzazione di eventi (con riferimento all’ uso strategico dei social media e al crowdfunding)

–  l’organizzazione in impresa.

Obiettivo formativo: facilitare processi creativi necessari per diventare imprenditori critici della comunicazione, cercando di individuare le categorie concettuali per leggere i molteplici scenari contemporanei in cui è possibile intervenire.

L’iniziativa è patrocinata dall’Agenda Digitale del Comune di Bologna e sponsorizzata da Housatonic, Formica BluPomilio Blumm, ICS Magazine, Social Factor e La Bottega di Bologna – Fondazione Campagna Amica.

Contatti: placevent2013@gmail.com
Seguici su Facebook , Youtube, Twitter

Startup e crowdfunding: la bozza del nuovo regolamento Consob

Soldi-alle-start-up-ecco-le-regole-della-Consob_h_partbdi Alessia Bertolaso

Dieci giorni di ritardo rispetto alla data inizialmente prevista ma finalmente ci siamo: il 29 Marzo 2013 la Consob (Commissione nazionale per la Società e la Borsa) ha pubblicato sul proprio sito ufficiale il documento di consultazione sul regolamento in materia di crowdfunding. Le novità in arrivo riguardano infatti la possibilità di raccolta di capitali di rischio tramite portali online da parte di imprese startup innovative. L’autorità di vigilanza va così ad attuare una disposizione del recente decreto crescita 2.0 del governo Monti.

Continua a leggere

Incubatori d’impresa no profit…conosciamoli meglio

Imagedi Emily Carrano

Se per i non addetti ai lavori, questo termine può risultare a prima vista poco conosciuto, parlare di incubatori d’impresa in un momento economico così critico come quello di oggi significa allargare le opportunità e i vantaggi per numerose imprese in via di sviluppo.

Continua a leggere

Oggi abbiamo parlato di StartUp

Nicola Bruno presenta Effecinque

Nicola Bruno presenta Effecinque

di Valentina Bazzarin

La lezione del Laboratorio di Organizzazione Eventi e Placement di oggi e’ stata aperta da un intervento di Nicola Bruno che ha raccontato come e’ nata Effecinque, la start up fondata da alcuni giovani innovatori accomunati dalla voglia di “raccontare le nuove tecnologie e i nuovi media sulla carta e online, ma ancora di più usarli per leggere la realtà che ci circonda, dall’ambiente alla politica, dallo sport alle relazioni internazionali.” – come scrivono nel loro blog. Continua a leggere