Educatori e ragazzi al centro della rete

"Climbed" by Giacomo Carena

“Climbed” by Giacomo Carena

di Francesco Moledda.

Amnesia -questo il nick su Ask.fm– è una ragazzina di 14 anni che una domenica di febbraio come tante altre ha deciso di lanciarsi da una finestra di un ex hotel in provincia di Padova. Cosa può spingere una ragazza così giovane a fare un gesto del genere? Continua a leggere

Annunci

La città che cambia: smart cities nell’Agenda Digitale

Foto di Stefano Corso

Foto di Stefano Corso

di Yvonne Venturetti

Comunicazione, innovazione e tecnologia sono gli ingredienti del secolo della digitalizzazione: il ventunesimo. Le città sono in continua evoluzione e i veri protagonisti del cambiamento sono i cittadini; la realtà urbana muta, infatti, per ascoltare le esigenze di chi vive in quel territorio, nell’auspicio di offrire una qualità di vita sempre migliore. E’ questa la differenza tra un semplice agglomerato di individui e una città smart, che vuole essere efficiente, innovativa, ed utilizzare strategicamente i potenziali della tecnologia. Continua a leggere

Michela Missimi

Foto Michela MissimiSono Michela Missimi 23enne fidanzata, laureata e intraprendente. Il mio percorso di studi è stato lineare fin dalla mia iscrizione al liceo delle “Scienze sociali”, proseguito con Laurea in “Scienze della comunicazione” e continuato con la specializzazione sempre all’interno dell’ateneo di Bologna “Scienze della comunicazione pubblica e sociale”.

La mia passione per il digitale e in particolar modo per tutto quello che riguarda il web marketing l’ho approfondita e dimostrata con la tesi della laurea triennale “Google Adwords per il marketing web”. Durante i miei studi ho anche lavorato come hostess, commessa,promoter, rappresentante… ma, il lavoro che più mi è piaciuto in assoluto e che ha fatto nascere la mia passione per l’organizzazione di eventi,  è stato appunto uno stage all’interno di un agenzia che organizza eventi dove ho potuto ampliare le mie conoscenze del web 2.0, micrsoft excel e wordpress.

Per approfondire questa mia vocazione ho scelto “organizzazione ed economia dello spettacolo” come esame facoltativo durante la triennale, dove io ed altri miei compagni abbiamo dovuto simulare l’organizzazione di un evento culturale come se dovesse avvenire realmente.

Quando non studio  e non lavoro amo viaggiare, leggere, fare shopping e guardare telefilm.

Potete visitare il mio profilo LinkedIn e seguirmi su Twitter!

Intervista a Marco Gualtieri, fondatore di TicketOne

Immaginedi Marco Sbarbati

Marco Gualtieri, classe ’70. Dal suo profilo Twitter si legge: TicketOne founder ’98 and startupper for others digital companies. Producer 4 artists in music and visual arts (also a movie). Enterpreneur in diff.businesses.

Ci parli di TicketOne, come è nata?

Prima di fondare TicktOne stavo lavorando ad un’idea per fornire servizi ai turisti stranieri in Italia. Ho sempre pensato che la prima risorsa del nostro paese fosse la bellezza del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico. Un giorno mi è capitato di leggere un articolo sul giornale in cui si parlava di come i commercianti fiorentini fossero indispettiti dal fatto che i turisti, costretti a stare in coda per ore fuori dai musei, non facessero acquisti. Mi sono subito reso conto che c’era del vero in quella polemica e che, quindi, si poteva fare qualcosa per migliorare quel tipo di servizio.  Continua a leggere

Startup e crowdfunding: la bozza del nuovo regolamento Consob

Soldi-alle-start-up-ecco-le-regole-della-Consob_h_partbdi Alessia Bertolaso

Dieci giorni di ritardo rispetto alla data inizialmente prevista ma finalmente ci siamo: il 29 Marzo 2013 la Consob (Commissione nazionale per la Società e la Borsa) ha pubblicato sul proprio sito ufficiale il documento di consultazione sul regolamento in materia di crowdfunding. Le novità in arrivo riguardano infatti la possibilità di raccolta di capitali di rischio tramite portali online da parte di imprese startup innovative. L’autorità di vigilanza va così ad attuare una disposizione del recente decreto crescita 2.0 del governo Monti.

Continua a leggere