Graffiti ecologici in città

GreenGraffiti-Edisonenergia

Edison energia – GreenGraffiti Italia

di Laura Brugnoli

In aula, seduti accanto al muro con una gomma da cancellare in mano, almeno una volta tutti hanno lasciato un segno chiaro sul muro. GreenGraffiti ha avuto la stessa idea però applicata al settore della comunicazione pubblicitaria. Dal 2008, il network internazionale di agenzie si pone l’obiettivo di portare il green nella comunicazione e nell’advertising. Continua a leggere

Annunci

Internet.org per combattere il digital divide

internet.org

Internet.org

di Laura Brugnoli

Internet.org è una campagna che si pone l’obiettivo di connettere altri 5 miliardi di persone alla rete. Lanciata il 21 agosto da Mark Zucherberg, l’iniziativa vanta la collaborazione di importanti compagnie del settore della telefonia mobile quali Nokia, Samsung , Ericsson, Qualcomm e Mediatek. Continua a leggere

Cancelletti anche per Facebook

#

di Laura Brugnoli

Il termine hashtag deriva dalla lingua inglese ed è l’unione delle parole “cancelletto” ed “etichetta”. Viene utilizzato su alcuni social network per creare collegamenti con altri utenti o altri messaggi contenenti la medesima parola. Continua a leggere

Imparare è divertente nel nuovo millennio

bambola di pezza

Foto di Giuseppe Moscato

di Laura Brugnoli

Nella homepage formichine camminano e ranocchie strizzano l’occhio, robottini invitano a scaricare le app educative di Ebooks&Kids disponibili su iOS, Android e Windows mobile 8.0. L’idea è stata di Giovanna Pellizzari e Massimo Mauri che insieme, questo febbraio,  hanno deciso di fondare una società di editoria digitale per lanciarsi nel mercato fertile delle app per bambini aprendo la loro start-up.

Continua a leggere

Perchè imparare lo storytelling

2/18/2009: Book Club, Album di Ellajphillips

di Laura Brugnoli

Fra i vari ambiti d’applicazione dello storytelling (di cui avevamo parlato in un precedente post)  vi è quello aziendale; ma perché scegliere lo storytelling per promuovere un’attività commerciale?

Continua a leggere

Spotted è in crescita

Fotografia di Daniel Y. Go

di Laura Brugnoli

Se si è conosciuta una persona interessante ma non si è preso un suo contatto, oppure se la persona interessante si è soltanto vista da lontano senza essersi fatti avanti, allora ci si può rivolgere a Spotted: come funziona esattamente? Il tutto è contenuto in una pagina Facebook chiamata Spotted più il nome di un ateneo, un liceo o un locale che ne limiti l’ambito.

Prenderò come riferimento la pagina Spotted: Università di Bologna, i creatori sono tre, hanno tra i 19 e 22 anni e dichiarano:  “Pur essendo di recente fondazione (23 gennaio 2013), solo nell’ultimo mese, la nostra pagina ha ricevuto più di 184.000 visite”. Continua a leggere

C’era una volta il cantastorie: storytelling

storytellingdi Laura Brugnoli

Lo storytelling nasce come narrazione orale improvvisata e ha indiscusse origini antiche. Per la pedagogia è uno strumento essenziale, raccontar storie è uno fra i metodi più comuni per insegnare concetti complicati ai bambini, così sentendo la fiaba di Cappuccetto Rosso il bambino impara a diffidare degli sconosciuti o ascoltando le vicissitudini di Pinocchio capisce che è sbagliato dire le bugie. Le potenzialità dello storytelling però non si esauriscono con la letteratura e l’insegnamento, si estendono alla politica, alla scienza, alla pubblicità, comunicazione e al marketing in generale. Continua a leggere