Fabio Salvati: quando essere secchioni porta i suoi frutti

Di Alessia Izzo e Antonella Laus

Durante uno degli incontri del laboratorio PlacEvent abbiamo avuto l’onore di avere come ospite Fabio Salvati che ci ha dato dei particolari spunti e suggerimenti per affrontare il mondo del lavoro.

Fabio Salvati lavora per The Forge  una “consulting capsule” con base in Italia e negli Stati Uniti. The Forge aiuta le imprese ad identificare e a realizzare nuovi percorsi di crescita ed evoluzione sviluppando strategie in grado di cambiare le regole del gioco e business model innovativi. Sul suo profilo Linkedin Fabio Salvati si definisce come “An economist who developed a wide international experience as consultant of leading companies in the fields of strategy, marketing and corporate and business (re)organization and innovation.” 

Fabio Salvati ha iniziato a parlarci dell’importanza dello studio per il nostro futuro: Salvati ci ha spiegato che bisogna mettere passione all’interno dei propri studi ma non focalizzarsi solo sull’ambito da noi scelto, bisogna ampliare la nostra mente ed essere curiosi. Inoltre ci ha dato anche dei consigli per poter competere nell’ambito lavorativo. Infine ci ha fornito importanti informazioni riguardanti il contesto lavorativo italiano ed estero.

Valentina Bazzarin, tutor del laboratorio, ha chiesto cosa ne pensasse del generation gap.
La critica all’Italia ha portato gli studenti a domandarsi:
Le risposte di Salvati sono state:

Potete trovare il nostro storytelling dell’incontro su Storify.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...