Lavorare con America Graffiti: intervista ad Alessandra Minuto

di Antonella Laus e Alessia Izzo

Oggi vi proponiamo un’intervista ad Alessandra Minuto, studentessa del Compass e della pirma edizione del Laboratorio PlacEvent, che attualmente sta svolgendo uno stage presso America Graffiti.
Alessandra ci racconta la sua esperienza nell’azienda food & beverage made in Forlì.

1. Ciao Alessandra! Sappiamo che hai intrapreso uno stage presso America Graffiti. Quale esame ti ha permesso di entrare in contatto con la realtà lavorativa della quale stai facendo parte?
Ritieni che la conoscenza universitaria sia stata sufficiente per affrontare il mondo lavorativo?

Il corso che ho seguito è stato Modelli di marketing del prof Di Menna,l’azienda ha preso parte ad uno degli incontri che il professore organizza per mettere in contatto le aziende e gli studenti. L’azienda di America Graffiti ha richiesto di proporre una strategia di fidelizzazione, dopo di che sono stata contattata e dopo due colloqui di selezione sono stata scelta. Sono convinta che i miei studi siano stati una buona base di partenza anche se il mondo del lavoro risulta qualcosa di diverso rispetto alla teoria. Infatti le materie che mi hanno permesso di affrontare in maniera adeguata questa esperienza sono state quelle più pratiche, come il laboratorio di PlacEvent.

2. Com’è stata la tua esperienza di stage? Quali consigli daresti ad uno studente o ad un laureato che si approccia per la prima volta al mondo del lavoro?

Quello che consiglio è di non farsi sfruttare, è vero abbiamo tutti dei diritti ma anche dei doveri, e io penso che bisogna sempre mantenere la giusta dose di umiltà. Bisogna ricordarsi che nulla ci è stato dato ma bisogna meritarsi tutto, dal rispetto alla ricompensa monetaria. Questi sono i consigli che posso dare perché ho ancora bisogno di riceverne. A mio parere penso sia importante dare sempre il meglio di sé con tanta onestà e voglia di fare, non bisogna mai perdere le speranze perché i frutti prima o poi arriveranno.

3. Qual è ora il tuo compito da America Graffiti? E quale sarà la strategia innovativa di America Graffiti?

Mi sto occupando della comunicazione sui social media e sono la referente del progetto lAmericaGraffiti. Questo progetto consiste nella realizzazione di una App che permette di avere la fidelity card virtuale. Al giorno d’oggi sono moltissime le realtà commerciali che attivano le campagne di fidelizzazione per tutelare il proprio futuro e il proprio fatturato. La domanda che ci si pone è: come emergere dalla folla e differenziarsi?La decisione che è stata presa è quella di cavalcare l’onda dell’innovazione seguendo i trend in crescita sull’uso delle nuove tecnologie e della sostenibilità ambientale (attenzione sempre più diffusa nei confronti dell’ambiente e dei materiali utilizzati per contrastare l’inquinamento e l’uso di sostanze nocive.) Con la carta fedeltà è possibile fare la raccolta punti  On the Road, usufruire di sconti e promozioni, usufruire di convenzioni. L’app serve per avere la carta fedeltà, partecipare alla raccolta punti, avere un profilo personale, visionare il menù, ricevere notizie e aggiornamenti, poter visualizzare una mappa con tutti i locali e leggere la storia di America Graffiti.

4. Che cos’è la raccolta punti On the Road?

Mostrando il proprio codice a barre al momento del pagamento il cliente ha la possibilità di raccogliere dei punti in base ai propri acquisti. Sull’applicazione questa raccolta punti verrà visualizzata come un viaggio sulla Route 66. Ad ogni tappa, corrispondente ad un determinato ammontare di punti, l’utente risponde ad una semplice domanda condividendo il passaggio di livello su FB. Ogni tre tappe il cliente riceve una ricompensa fino ad aggiudicarsi il premio finale: la t-shirt IAmericaGraffiti.

5. Pensi che continuerà quest’esperienza con America Graffiti?

Ancora non sono stata assunta ma il mio tirocinio è stato prolungato fino alla fine dell’anno. L’azienda è in crescita ed esige di una figura professionale con le mie competenze quindi ci sono tutti i buoni propositi affinché la mia collaborazione con America Graffiti continui con il nuovo anno con un contratto lavorativo: incrociamo le dita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...