Una nuova fase per l’Agenda Digitale bolognese

Bollino_Iperbole-2020_02di Serena Bucci

Il 25 settembre, si darà il via ad una nuova fase dell’Agenda Digitale bolognese.

Già in precedenti post abbiamo parlato del percorso dell’Agenda Digitale del Comune di Bologna, ricco di progetti, iniziative ed incontri; ma oggi vogliamo invitarvi a partecipare all’evento che darà inizio ai lavori per la creazione di una nuova rete civica, con un ospite di grande rilevanza: Betsy Hoover, collaboratrice di Barack Obama durante la campagna del 2012, per la comunicazione e i social media. Durante il suo intervento affronterà temi importanti per le politiche del comune di Bologna e delle strategie di comunicazioni che ha utilizzato per creare una comunità on e offline durante la campagna elettorale di Obama nel 2012.

L’appuntamento è il 25 settembre alle 15:00, presso l’Auditorium Biagi, della Biblioteca Sala Borsa e il tema principale dell’evento sarà “Community building e Pubblica Amministrazione: come costruire un’agenda digitale condivisa”.

La giornata, organizzata dal Comune di Bologna con il supporto dell’Ambasciata degli Stati Uniti e dell’Associazione Girl Geek Dinners Bologna, avrà inizio con l’illustrazione delle strategie digitali dell’Amministrazione comunale per la nuova rete civica e dei risultati dei progetti sull’Agenda Digitale di Bologna, per poi continuare con la presentazione del progetto regionale MadlER e il progetto europeo iCity, progetto che coinvolge non solo la città di Bologna ma anche Genova, Barcellona e Londra ed ha come obiettivo lo sviluppo e l’implementazione di una piattaforma condivisa di open data e servizi per sviluppatori di applicazioni utili alla cittadinanza.

L’obiettivo dell’evento è di riuscire a far emergere nuove idee “dal basso”, per la creazione di una community online e offline, attraverso momenti di networking che daranno spazio alle proposte e ai dubbi della cittadinanza. Il dibattito con i partecipanti sarà pilotato da Elisabetta Tola, director datajournalism.it e CEO presso formicablu srl, con la partecipazione di:

Matteo Lepore, Assessore all’Innovazione tecnologica, alla Comunicazione e al Marketing territoriale;

Sarah Craddock Morrison, Console Generale degli Stati Uniti;

Leda Guidi, Responsabile Agenda Digitale Comune di Bologna;

Roberto Grandi, Full Time Professor and Director of the Master in Marketing Communication and New Media;

Linda Serra, Presidente Girl Geek Dinners Bologna;

Giovanni Arata, fellow Nexa Center for Internet and Society Politecnico di Torino, curatore ricerca #socialPA.

Il programma dell’evento è consultabile nel sito di Iperbole2020.

Save the date!

Advertisements

2 thoughts on “Una nuova fase per l’Agenda Digitale bolognese

  1. Pingback: Hackers imprenditori: l’evento #hacksinBo | #PlacEvent

  2. Pingback: Hackers imprenditori: la sicurezza in rete e il mercato dei dati | #PlacEvent

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...