100 parole per comunicare il sociale: la creazione di un linguaggio condiviso

foto in bianco e nero di una mano femminile che regge un libro

Hands By Angie Garrett

di Angela Fauzzi

Accountability, capitale sociale, crowdsourcing, governance, sostenibilità e altri 95 termini  sono stati raccolti nel glossario “100 parole per comunicare il sociale.

Il Gruppo di Lavoro Ferpi Sociale, in collaborazione con il Tavolo di confronto con il Terzo Settore, ha realizzato la prima versione del glossario, in cui sono raccolti i termini utilizzati dalle organizzazioni non profit e dai comunicatori, attribuendo loro un determinato significato da condividere.

L’iniziativa è frutto di una collaborazione tra diverse organizzazioni: ACRI, Anima, ASSIF, CdO Opere Sociali, Clesservi, Ferpi, Fondazione Sodalitas, Forum del Terzo Settore, Link 2007, Impronta Etica.

Rossella Sobrero, curatrice e coordinatrice del progetto, afferma che l’obiettivo è quello di migliorare la conoscenza tra i comunicatori (in particolare coloro che operano nelle imprese e nella PA) e le organizzazioni del Terzo Settore (associazioni di volontariato, di promozione sociale, Fondazioni, Organizzazioni Non Governative, etc.). “

Il glossario rappresenta un primo passo verso una “contaminazione positiva” tra comunicatori e operatori sociali che possa condurre -da un lato – le organizzazioni non profit a capire meglio l’importanza della gestione delle relazioni e  il valore della comunicazione e -dall’altro -possa  far conoscere meglio il ruolo sociale e il valore del Terzo Settore a imprese for profit e Pubblica Amministrazione.

Rossella Sobrero ci tiene a sottolineare che il glossario non vuole proporre il significato più condiviso e conosciuto dei termini ma vuole offrire il significato che i rappresentanti del Terzo Settore scelgono in base alla loro esperienza e al loro vissuto.

In attesa di altre parole, di cui si arricchirà prossimamente il glossario, non ci resta che arricchire e migliorare  la nostra conoscenza  con le 100 parole per comunicare il sociale, un primo passo verso la creazione di un linguaggio condiviso.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...