Addio al vecchio Curriculum cartaceo

di Serena Bucci

Gettate pure il vostro caro curriculum e iniziate a compilare curricula online e a sottoporvi a colloqui sul web. Negli ultimi anni aziende e startup effettuano il reclutamento del personale quasi esclusivamente tramite web. Molti di loro si affidano ai loro siti internet, dove è possibile compilare una breve descrizione delle esperienze e delle qualifiche acquisite dal candidato, allegando il proprio curriculum, altri invece si affidando a nuove piattaforme che arrivano da oltre oceano come Startuphire e Hireart o a siti più tradizionali come Linkedin e Google.

Ad esempio Google seleziona il proprio personale solo attraverso curricula inseriti sul proprio sito, rigorosamente in inglese, mentre molte startup si affidano alle nuove piattaforme:

Startuphire.com: è un motore di ricerca dedicato al reclutamento di startup. La loro mission è quella di connettere persone talentuose ad interessanti opportunità di lavoro presso startup, accelerando così il processo di team building per le aziende e i loro investitori.

Hireart.com: è una piattaforma creata sulla base di un nuovo modello di mercato. HireArt progetta e realizza colloqui fittizi, molto simili ai colloqui di lavoro a cui tutti i candidati possono essere sottoposti. Inoltre, i datori di lavoro possono utilizzare HireArt per identificare e filtrare i candidati più qualificati. Le interviste interattive di HireArt consentono ai possibili candidati di mettere in luce le loro abilità.

Oltre alle piattaforme d’oltre oceano, ogni figura professionale ha una propria community e il buon e vecchio passaparola rimane sempre un elemento importante, anche nel web. Programmatori e sviluppatori software sono reclutati tramite github.com, una community che punta molto sull’open source. Le startup che si occupano di web-design cercano collaboratori tramite dribble.com, un social network dedicato interamente ai designer, dove possono condividere “shot”, piccoli screenshot dei loro futuri lavori, chiacchierare, ricevere e dare feedback riguardo agli shot condivisi nel social network. Mentre i creatori di impresa possono condividere le proprie idee e i propri lavori nella community di Ycombinator, piattaforma nata nel 2005, dedicata interamente alle startup.

Quindi, se state cercando lavoro accendete il vostro computer e stay online!!

Annunci

One thought on “Addio al vecchio Curriculum cartaceo

  1. Pingback: Curriculum 2.0: le infografiche parlano di te | #PlacEvent

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...