La comunicazione a servizio della ricerca

di Chiara Lo DicoImage

11 Aprile 2013. Al CNR di Bologna, ASTER organizza un incontro tra i referenti delle 6 piattaforme tematiche della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna e 32 blogger provenienti da tutta Italia. Blogger appartenenti a realtà diverse ma che, tutti insieme, possono contribuire a portare in rete e far conoscere l’attività di ricerca svolta dai Laboratori, Centri di Innovazione, Consorzi e Imprese che fanno parte della Rete.

Innovazione e Sviluppo sono le parole chiave della giornata.
Durante l’incontro con i blogger viene subito fuori la convinzione di chi lavora in ASTER che l’innovazione risieda prima di tutto nel guardare oltre: i risultati della ricerca sono la base per guardare al futuro e diventare sempre più competitivi nei mercati. Il territorio dell’Emilia Romagna rappresenta un’eccellenza italiana. Un’affermazione risuona durante la giornata: “Se Milano è la capitale della Moda, Bologna è la capitale della Rete Alta Tecnologia”. La regione emiliana è stata, infatti, la prima in Italia a promuovere nel 2009 una legge sugli investimenti nella ricerca e la Rete Alta Tecnologia è oggi il risultato di questi 10 anni trascorsi.

Come già detto la Rete Alta Tecnologia, coordina 6 piattaforme tematiche composte ognuna da laboratori di ricerca, consorzi e ricercatori che negli anni hanno svolto attività attraverso contratti che ad oggi sono stati finanziati per il 40% dalle imprese. Necessità per il futuro è la sostenibilità e il miglioramento dell’efficacia del sistema.

Le 6 piattaforme si occupano di agroalimentare, costruzioni, energia ambiente, ICT e design, meccanica materiali e infine scienze della vita. Da giovane studentessa in Scienze della Comunicazione pubblica e sociale, sono due le cose che mi colpiscono particolarmente: l’importanza che i referenti di queste piattaforme danno all’attività dei giovani e dei ricercatori ma soprattutto l’importanza, di cui forse, si sono resi conto un po’ tardi, della necessità della comunicazione di queste attività non solo alle nicchie di settore e alle imprese, ma a tutta la popolazione del territorio. Ciò di cui si occupano queste piattaforme  non è solamente l’innovazione ai fini della crescita economica del territorio, ma l’obiettivo primo di ogni attività risiede nel benessere e nel miglioramento della vita delle persone.

Risorse umane, giovani e comunicazione sociale sono gli obiettivi che ASTER si pone per il futuro. Questa giornata e l’attività dei blogger sui propri siti e profili social, rappresentano un ottimo punto di partenza. Il format di Turboblogging può aiutare la Rete Alta Tecnologia a raccontare la passione, le eccellenze, le storie che si racchiudono dietro la Ricerca.

La comunicazione ancora una volta si pone come obiettivo e strumento in questo caso della ricerca, una ricerca che può portare l’Italia ai primi posti dei mercati e allo sviluppo di sempre nuovi prodotti made in Italy che possano far crescere l’economia in un momento di drammatica crisi.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...