Instagram, l’app che rende chiunque un bravo fotografo!

La nostra retedi Chiara Lo Dico

Instagram è un nome che ormai suona familiare a tutti anche se forse non tutti sanno di cosa si tratta. Parliamo dell’applicazione più famosa del momento. Nata soltanto alla fine del 2010, dalle menti di Kevin Systrom e Mike Krieger, e soltanto per i clienti dell’Apple Store, Instagram offre la possibilità agli utenti di scattare una foto con il proprio cellulare, applicarvi poi dei filtri in stile vecchia polaroid e infine condividerla, anche sui vari social.

Tutti gli utenti concordano: Instagram è veloce e facile da usare e rende bella qualsiasi foto. Sarà forse per questo che risulta ai primi posti delle App più odiate dai fotografi! Ma l’aspetto vintage dato alle foto dai filtri, il social direttamente integrato e la possibilità di condivisione istantanea hanno reso la formula vincente.

Ciò che colpisce di Instagram rispetto a un qualsiasi altro social network è la sua velocità di crescita. Dopo soltanto un mese infatti l’applicazione contava già 1milione di utenti e l’anno successivo, grazie anche alle modifiche apportate e all’aggiunta degli ashtag alle foto, gli utenti erano diventati 5milioni.
Il 2012 è l’anno della svolta, nel mese di Aprile l’applicazione viene resa disponibile anche per Android, ma soprattutto viene comprata, per circa 1 miliardo di dollari, dal lungimirante Mark Zuckerberg, l’ormai celeberrimo creatore di Facebook.

L’utilizzo di Instagram si è rivelato utile non solo per i normali utenti ma anche per le aziende che utilizzano il network per la promozione dei propri prodotti ed utilizzano il nuovo format Instacontest (un contest di fotografie di prodotti da parte dei clienti) per fare dell’ottimo marketing virale. Anche nel mondo del Turismo Instagram sta prendendo piede velocemente soprattutto per la valorizzazione del territorio dal basso, quindi dagli utenti stessi.
I campi in cui l’applicazione accresce il business comunque sono svariati. Ad oggi esistono infatti in rete milioni di turorial, post e presentazioni sull’utilizzo corretto di Instagram per aumentare i followers o fare del marketing.

La community è così grande che esistono al mondo migliaia di sotto categorie di piccole comunità di instagramers che condividono sotto lo stesso ashtag le proprie foto. Da un pò, inoltre, gli utenti appartanenti ai vari gruppi hanno deciso di incontrarsi periodicamente grazie agli InstaMeet. Il primo Instameet italiano avvenuto in un teatro si è svolto proprio a Bologna lo scorso 16 Marzo. Per visualizzare le foto scattate durante l’incontro basta collegarsi con il proprio account Instagram e cercare attraverso l’ashtag #instArena.

Anche noi di PlacEvent siamo subito cascati tra le braccia di Instagram. Su in alto trovate la prima foto della nostra, all’epoca, nascente community. Qui sotto trovare invece una simpatica infografica sul significato psicologico dell’uso dei singoli filtri. Dimmi che filtro usi e ti dirò chi sei!

Infografica

Advertisements

4 thoughts on “Instagram, l’app che rende chiunque un bravo fotografo!

  1. Sarà che reputo la fotografia un’arte, quindi non credo che né programmi di post produzione (come Photoshop) né tanto meno un’app con qualche filtro possano rendere chiunque un vero fotografo. Finche’ si gioca va bene, ma rabbrividisco quando vedo persone che ci credono veramente. I fotografi, gli artisti, non credo che si sentano minacciati da queste realtà per il semplice fatto che sono binari paralleli.

  2. eh si.. poveri fotografi.. è vero che questa app rende bella ogni foto.. io continuo ad essere dell’idea che per fotografare scarpe o piedi messi in maniera storta tra amici è meglio lasciar perdere.. personalmente su instagram mi limito solo a seguire utenti che spesso mi fanno solo innervosire.. guarda questo articolo: http://www.golook-technology.it/2012/10/instagram-gli-hashtag-piu-popolari-da-aggiungere-alle-foto-per-aumentare-i-mi-piace.html .. hanno preparato gruppi di hashtag (da loro ritenuti essenziali per avere molti like) da copiare e incollare sotto le foto …non rimane più neanche la fatica di dover cercare le buon vecchie parole chiave!..:(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...