La comunicazione diviene spettacolare: il laboratorio creativo Gerebros.

gerebrosdi Alessio Gaccione

Vorrei condividere la mia esperienza di tirocinante presso il laboratorio creativo Gerebros. Sono tre settimane ormai che mi reco quasi quotidianamente nel nuovo spazio usato per le attività di Gerebros. Ma andiamo con ordine.

Gerebros nasce nel 2003 dall’idea dei due fratelli Renato e Salvatore Geremicca. E oggi svolge attività di ogni genere nell’ambito della comunicazione, organizzazione eventi e casting televisivi. Sono entrato in contatto con loro seguendo le lezioni del professor Di Menna di modelli di Marketing. Il professore, durante il suo corso, aveva l’abitudine di invitare i rappresentanti di aziende locali e internazionali in modo che potessero raccontare la loro esperienza e chiedere l’aiuto degli studenti proponendo stage e tirocini. E così fece Renato, che dopo averci presentato l’attività di Gerebros, chiese di contattarlo per iniziare una collaborazione basata sullo scambio. Offrire attività pratica di formazione professionale in cambio del proprio operato al servizio dell’agenzia. Equo e solidale quindi! La risposta fu numerosa tant’è che ad oggi sono 18 gli apprentices di Gerebros.

Fu allora per l’uso della creatività di Renato e Salvatore nell’inventarsi nuove iniziative per dar da fare ai nuovi collaboratori, o perchè i tirocinanti “portarono bene”, che dai tre progetti iniziali siamo passati oggi a cinque iniziative davvero interessanti. Queste rappresentano per noi un’ opportunità di lavoro pratico nel quale possiamo mettere a frutto le nostre competenze teoriche acquisite in cinque anni di studio. Le attività pratiche da cui sono nati piccoli gruppi di lavoro sono:

1) SITO/WEB/BLOG:  studiare una strategia comunicativa che dia più visibilità  all’agenzia sul web. Quindi aggiornamento del sito, creazione di un blog e rilancio dei profili social di Gerebros.

2) NEW GEREBROS: in occasione del compleanno di Gerebros e dell’inaugurazione della nuova sede, si organizzerà un happening con conferenza stampa nello stile spettacolare che è il loro marchio di fabbrica.

3) GOOD FACES: istituzione di una banca dati di artisti, performer, attori e modelle che faciliti i casting per una grossa agenzia di Milano che collabora con il laboratorio creativo.

4) NAPOLITANJAZZ:  per la ricorrenza dei 10 anni di attività dell’evento si realizzerà una registrazione dell’esibizione live di Renato e del gruppo di artisti che lo acompagna dal lancio del primo concerto napolitanjazz.

5) CONFERENZE: Questo progetto nasce dalla domanda: Cosa ci comunicano i sogni? Saranno due psicologi a spiegare ai partecipanti alle conferenze, in base ad un codice da loro elaborato, cosa nascondono i messaggi che lancia il nostro inconscio a noi stessi mentre dormiamo.

La mia esperienza è innegabilmente formativa da qualsiasi punto di vista. Sto imparando molto sia a livello umano che a livello lavorativo. Il mettermi alla prova quotidianamente nel fornire consulenza nell’ambito della comunicazione, collaborando attivamente alla gestione e sviluppo di un’attività economica, penso possa realmente servirmi in futuro. Un futuro che, mi offra o meno la possibilità di  restare a lavorare nel laboratorio, grazie all’esperienza “in progress” sembra realmente meno buio di quello che la situazione attuale di recessione economica prospetta. Certo lo sò, si potrebbe anche vedere lo scambio offerto da Gerebros come un modo per assicurarsi mano d’opera a costo zero ma bisogna comunque riconoscere ai fratelli Geremicca la grande disponibilità dimostrata verso dei laureandi in scienze della comunicazione. La formazione offerta e l’esperienza pratica vissuta (impugnando una telecamera, una fotocamera o gestendo la comunicazione on line di un’azienda) penso siano difficilmente reperibili in altre realtà, e personalmente per me impagabili.

Vi saluto allegramente perchè domani capirò come si svolgono dei veri casting finalizzati alla ricerca di volti per uno spot pubblicitario. Non starò solamente a guardare ma parteciperò attivamente filmando i provini. Sembra una sciocchezza ma ne sono entusiasta: sarà la prima volta che userò la videocamera con fini professionali!

Chiudo con una domanda che penso risolva definitivamente la questione dello scambio proposto: sapreste indicarmi almeno un’ azienda che offre un tirocinio formativo e realmente pratico (non riordinare le scartoffie e le fatture) a ben 18 e sottolineo 18, laureandi in comunicazione?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...