Copyleft e Creative Commons

Image

di Alessandra Minuto

L’espressione copyleft è un gioco di parole che crea un’opposizione semantica con il termine copyright, esprimendo una filosofia differente rispetto al diritto d’autore. Inventato negli anni Ottanta dal “free software movement” di Richard Stallman & co. si è diffuso in tanti settori della comunicazione e della creatività, dall’informazione scientifica alle arti.

Il copyleft non è una forma di rifiuto del diritto d’autore, ma solo un modello innovativo di applicazione del diritto d’autore; non è una sorta di alternativa ma solo un modo di utilizzare il diritto d’autore con maggiore flessibilità; non è un metodo per tutelare le opere ma solo un metodo per gestirne i diritti.

Molti individuano in questa filosofia un chiaro accanimento contro la cultura dominante e l’industria dell’entertainment, con l’obiettivo di eliminare definitivamente le restrizioni determinate dal copyright, con il fine di facilitare lo sviluppo e la diffusione della conoscenza.

Creative Commons (CC) è un’organizzazione non profit con sede a Mountain View (USA) dedicata ad ampliare la gamma di opere creative disponibili alla condivisione e all’utilizzo pubblici in maniera legale. Rende possibile il riuso creativo di opere dell’ingegno altrui nel pieno rispetto delle leggi esistenti. L’organizzazione ha pubblicato diversi tipi di licenze note come licenze Creative Commons. Nel nostro paese il gruppo di lavoro Creative Commons Italia è stato fondato nel 2003 dai proff. Juan Carlos De Martin e Marco Ricolfi ed è coordinato dal Centro Nexa su Internet & Società del Politecnico di Torino (DAUIN).

Sono stati sviluppati vari tipi di licenze che rientrano nella filosofia copyleft, diversi tra loro, ma con un’ideologia comune: se la genesi del sapere è sociale, tale deve essere anche il loro uso.

Per approfondire è disponibile lo Storify su Copyleft e Creative Commons

Annunci

One thought on “Copyleft e Creative Commons

  1. Pingback: MAKERS: idee tech e rivoluzionarie! | #PlacEvent

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...