La Basilicata esiste!

by Fabio Fosso from Pisa, Italy 2008

by Fabio Fosso from Pisa, Italy 2008

di Francesca Perrino

Il titolo di questo post è una citazione del film del 2010 diretto da Rocco Papaleo “Basilicata coast to coast”, e credo sia un’espressione perfetta per riassumere quello che la Basilicata sta facendo nel mondo delle start up.
BI CUBE è l’ incubatore d’impresa di Basilicata Innovazione, un progetto della Regione Basilicata,  che lavora per trasformare nuove idee in imprese di successo. Quello che differenzia BI CUBE dagli altri incubatori è che, oltre ad offrire servizi di assistenza alle start up, le segue nella fase di pre-incubazione, cioè la fase iniziale del progetto. Il modello di pre-incubazione utilizzato è fondato su una metodologia originale ed innovativa sviluppata da Innovation Factory e già sperimentata e consolidata con successo da AREA Science Park nel sostegno alla creazione di imprese ad alto potenziale. ”
BI CUBE si rivolge a imprenditori, giovani e ricercatori di Università ed altri enti, interessati allo sviluppo d’ impresa in Basilicata. Le fasi si sviluppo sono 3:

1) sottoporre a BI CUBE la proprio idea, che verrà poi valutata da un Comitato tecnico scientifico che verificherà l’innovazione e la propensione imprenditoriale dei proponenti;

2) accolta la proposta, BI CUBE sottoscrive una convenzione con un Gruppo di Sviluppo e mette a disposizione spazi, risorse, servizi e un coach che accompagnerà i futuri imprenditori fino alla creazione della start up;

3) costruzione d’impresa.

La fase di pre – incubazione può durare dai 6 ai 18 mesi.

La Basilicata è un bellissimo esempio di meridione pronto ad investire sui giovani, a lavorare con loro e dare spazio alle loro idee.

Advertisements

One thought on “La Basilicata esiste!

  1. Wow! Forse, se ogni Regione incominciassare ad attuare questo tipo di iniziative, potrebbe crearsi un nuovo orizzonte per la nostra generazione e quelle future?!
    La Basilicata è ancora protagonista in un articolo pubblicato su Il Giornale delle Fondazioni da Ilaria Oliva.
    A Matera è stato presentato a fine gennaio il progetto CRESCO (Fondazione della Comunità Regionale dell’Economia Sociale e della Creatività per l’Occupazione in Basilicata), di cui fanno parte associazioni culturali e di promozione sociale. Tra i principali obiettivi: raccogliere fondi che serviranno a finanziare specifici programmi di intervento nelle aree della promozione della cultura, dell’economia sociale e solidale, dell’economia della conoscenza; sostenere creatività, innovazione, ricerca e sviluppo.
    Probabilmente tutto ciò, e molto altro, rientra nella visione “Matera 2019 capitale europea della cultura”?!
    E le altre candidate che propongono?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...